rina

Rosaria Lo Russo

A cura di Beatrice Achille e Carlo Selan

Eccola di nuovo la perfida bimbina...

Quasi tutte le poesie della piccola raccolta dedicata a Rina, in memoria dei miei nonni, quello materno, toscano, quella paterna, calabrese, sono le poesie di me da piccina. Di me piccola. Un antefatto. Di me lirica, del mio anelito ancora a rincuorarsi con la poesia, a cercare attraverso la poesia una pacificazione con la morte, che però, già ne Il sogno di Donna Titina, viene a perdersi nel tumulto del teatro e della prosa. E così, la piccola lirica consolatoria, con la sua abnorme innocenza, che qui si diceva, è poi diventata il sottofondo spettrale della mia poesia successiva, quasi invisibile, ma che continua, impercettibilmente, a emettere grida.

Anno: 2021

Pagine: 32

Formato: 12x18 cm

Carta: aralda 160 gr

Rilegatura: punto singer

Copertina: betulla

ISBN: 788832109535 Categoria:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Ascolta

Il racconto orale,

precede la scrittura.

Disponibile.

Scarica

Fingi di essere in libreria,

leggi le prime pagine.

Disponibile.

Acquista

Ordina il tuo libro

o compra la versione on line.

Rosaria Lo Russo

Rosaria Lo Russo (Firenze, 1964) è poeta, lettrice-performer, traduttrice, saggista, voce recitante, attrice e insegna letteratura e lettura di poesia ad alta voce a Firenze, dove vive e lavora.

Si occupa di poesia e di teatro e dei rapporti fra le due arti, di drammaturgia, letteratura teatrale e letteratura comparata moderne e contemporanee.

Forum

Esprimi le tue prime valutazioni sul libro.

Se non sei già iscritto puoi farlo adesso.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 12 × 18 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “rina”