DEISTITUZIONALIZZAZIONE E PSICOANALISI - una storia della città di Trieste

AAVV

A cura di A. Giacchetti e G. Paciucci

Solo la follia ha la forza di sgretolare i muri dell'ignoranza e permetterci di vedere oltre. ( C. Misculin)

Atti del Quarto Convegno Internazionale

TRIESTE, 19 e 20 dicembre 2019

Organizzato da Association Piotr-Tchaadaev (Versailles)
e Associazione culturale “Tina Modotti” (Trieste)

contributi di:

Jean-Yves Feberey – Lorenzo Toresini – Camille Veit Antonio Luchetti – Gianluca Paciucci – Cecilia Randich – Maria Claudia Dominguez – Federica Procicchiani – Laura di Biaggio – Ettore Jogan Claudio Misculin

 

Anno: 2020

Pagine: 96

Formato: 14x22 cm

Carta: aralda avoriata 100 gr

Rilegatura: brossura

Copertina: flessibile

 13,00

ISBN: 978-88-32109-35-1 Categoria:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Ascolta

Il racconto orale,

precede la scrittura.

Spiacenti in questo momento non è presente nessun audio

Scarica

Fingi di essere in libreria,

leggi le prime pagine.

Disponibile

Acquista

Ordina il tuo libro

o compra la versione on line.

Disponibile

AAVV

La biografia non è momentaneamente disponibile.

Forum

Esprimi le tue prime valutazioni sul libro.

Se non sei già iscritto puoi farlo adesso.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DEISTITUZIONALIZZAZIONE E PSICOANALISI – una storia della città di Trieste”